Sara Caiazza | Officine Creative Marchigiane
15383
portfolio_page-template-default,single,single-portfolio_page,postid-15383,cookies-not-set,ajax_fade,page_not_loaded,,qode-title-hidden,qode_grid_1400,transparent_content,qode-child-theme-ver-1.0.0,qode-theme-ver-16.8,qode-theme-bridge,wpb-js-composer js-comp-ver-5.5.2,vc_responsive

Sara

Caiazza

Project Management, Amministrazione, Gestione…e (quasi) santità.

Contatti

gestione@officinecreativemarchigiane.com
Instagram

Mi chiamano: Sari, Saretta, Sarina, First lady, capo

Connessioni in libertà: #amore #cuore #gattonero #disagio #rock #mare #coccole #sorriso #istinto #tigna #osservare #calma #sentire #perchèsonounapersonafelice

I miei superpoteri sono: organizzare la vita di tutti

In OCM perchè? Per crescere, imparare, approfondire, cambiare e superare i miei limiti

In OCM sono? La project manager

Oltre al lavoro? Adoro stare all’aria aperta, leggere, prendermi del tempo per me, dormire

Da grande farò? La project manager o comunque la manager
I miei sogni nel cassetto: fare per tutta la vita ciò che mi appassiona, imparare tante lingue straniere, visitare tutto il mondo

La mia valvola: cuffie e musica nelle orecchie, il mare, il mio gatto, serie tv americane

Cosa pensa di te OCM: In un luogo open-space come quello di OCM, con all’interno quasi 20 figure professionali multidisciplinari di cui la maggior parte creativi, l’organizzazione diciamo che non è la caratteristica “naturale”. Invece Sara è l’alchimia di OCM che permette di mantenere un filo costante di progettazione, programmazione, pianificazione e realizzazione. Coordinando professionisti interni, fornitori esterni, e perseguendo obiettivi condivisi con i Clienti, Sara riesce a supervisionare contemporaneamente oltre 15 team, per un volume di lavori molto vario, grazie alla sua capacità duale di mantenere un equilibrio necessario nell’essere accomodante e accogliente, e al contempo rigorosa ed esigente.

Raggiante, decisionale, dedita, appassionata, precisa, caparbia, accogliente, laboriosa, responsabile è dir poco.

sara