Startupper. Fedeli al lavoro | Officine Creative Marchigiane
15758
post-template-default,single,single-post,postid-15758,single-format-standard,cookies-not-set,ajax_fade,page_not_loaded,,qode-title-hidden,qode_grid_1400,transparent_content,qode-child-theme-ver-1.0.0,qode-theme-ver-16.8,qode-theme-bridge,wpb-js-composer js-comp-ver-5.5.2,vc_responsive

Startupper. Fedeli al lavoro

Nome: Christian

 

Cognome: Ricciarini

 

Professione: Startupper seriale

 

Che cos’è una Startup? Startup é un nuovo modello di impresa istituito con decreto legge 179/2012 che deve possedere alcuni requisiti “virtuosi” nei primi 5 anni di vita.

 

Qual’è la differenza tra startupper e imprenditore? Uno startupper è prima di tutto un imprenditore con “calzoncini corti , t-shirt e tanta voglia di sporcarsi le mani“, é  un sognatore che, con determinazione e tenacia, decide in questo momento storico di dar vita a nuovi progetti (al di là dell’età anagrafica) utilizzando le componenti digitali ed innovative messe a disposizione. L’imprenditore nell’accezione più comune del termine è colui che dirige una propria azienda (piccola o grande che sia) che guarda con aria di diffidenza i modelli economici che stanno cambiando e molto spesso accorgendosene in ritardo prova a chiedere alle startup di tirare fuori la bacchetta magica!

 

La tua prima startup è stata avviata a Pesaro? Officine Creative Marchigiane, una delle prime startup innovative ad essere state iscritte nel registro speciale della camera di commercio di Pesaro e Urbino quando ancora le Startup erano merce rara. Ad oggi si è trasformata di fatto in un Acceleratore d’Impresa (Business Accelerator) e conta 25 collaboratori di diversa formazione che si contaminano insieme agli imprenditori/partner per trovare una soluzione ed una risposta “innovativa” all’esigenza.

 

Quando? Ufficialmente costituita nel Novembre 2014 ma i primi seed furono messi a terra insieme a 4 amici già dai primi mesi del 2013.

 

Cosa succederà il 20 Maggio? La camera di Commercio di Pesaro e Urbino (qui l’articolo ufficiale) premierà gli imprenditori che in questi anni di crisi hanno avuto il coraggio di emergere e di sfidare la crisi aprendo nuove realtà imprenditoriali che si basano sulla fiducia tra le persone, la volontà di lavorare bene in determinati ambienti di lavoro con un alto senso di responsabilità e scardinando i modelli ormai obsoleti. Io in qualità di founder di Officine Creative Marchigiane, ritirerò il premio “Fedeltà al Lavoro e Sviluppo Economico” per la categoria Startup dal 2014.

 

In qualità di Startupper Pesarese credi che questa città con il suo territorio sia favorevole a questo nuovo modo di fare impresa? La community c’è e si sta ampliando, stanno nascendo anche nella nostra provincia luoghi in cui fare startup, l’amministrazione pubblica ci crede e ci stiamo facendo notare anche in territorio nazionale esportando le nostre startup anche in altre città o progettando eventi di importante visibilità (es. tappa del SIOS17 a Casa Rossini o Startup Weekend/Competition). Abbiamo un tessuto imprenditoriale martoriato dalla crisi e le startup così come i Fablab potrebbero essere delle risposte per la collaborazione e la contaminazione dove provare a testare in modo smart delle nuove soluzioni di prodotto e di processo.

Michela Venturi
michelaventuri2@gmail.com
No Comments

Post A Comment